Maratona 19 di Roma: pagina 3
alla fermata di Circomassimo. Seguendo la folla tra Via di San Gregorio e via Celio Vibenna vedevo un fiume di gente in svariati gruppi, colori, lingue, in attesa di consegna di oggetti personali alle guardarobbieri dei camion attrezzati, chi si riscaldava in una corsetta di riscaldamento, chi si spogliava, chi camminava, verso il raduno per la partenza, chi faceva la fila ai bagni chimici. Questa l'altra maratona dei amatori dello sport, di gente semplice e viva dello sport collettivo. Grazie alla comitiva di Bordo. Tornando verso Via di San Gregorio, assistevo al passaggio dei atleti diversamente abili in gara con sedie a rotelle e bici con tre ruote pedalate   (continua sotto)
Fotografie   di   Samy     Chierichini
Sviluppo e dignita di africani per Africa

L'entusiasmo   con   cui   mi   accoglie   la   signora

Quelli   che   non   si   arrendono

Con   ogni   tipo   di   mezzi   e   modi   in   partecipazione

Inseguimento   tra   due   concorrenti

Accompagnatore   in   bici   e   atleta

Concorrente   statunitense   in   gara

Diversita   di   modi   e   tecnica   motoria

Muoversi   con   bastoncini   di   sci   in   gara   di   maratona

Attraversamento   dei   pedoni   e   in   arrivo   dei   atleti

La   sorpresa   di   un   pedone   in   attraversamento

Accompagnamento   dei   ultimi   atleti   diversamente   abili

Convoglio   dei   vigili   e   giornalisti

Il   primo   gruppo   dei   maratoneti   africani

Il   gruppo   seguente   amatori   e   atleti

Al   passaggio   del   Lungotevere   Aventino

Il   secondo   gruppo   dei   maratoneti   africani

I   piedi   del   secondo,  terzo   e   quarto   dei   atleti   africani

Africa   che   corre:   il   primo   gruppo   della   maratona

Foto: il sorriso gioiso di una signora

Immagine di in un momento di gara di maratona

Quelli che lottano per vivere, quelli per vincere e quelli per vivere lo sport

Foto di un atleta diversamente abile in gara

Immagine di un inseguimento di un istante di gare

Foto di atleta diversamente abile in gara

Immagine di un istante di una gara romana

Foto di una pedalata manuale di un atleta diversamente abile

Foto dei diversi mezzi motori dei atleti partecipanti alla maratona

Foto dei atleti ritardatari e pedoni mentre atraversano

Foto: sorpresa per avvicinarsi dei atleti maratoneti del pedone

Immagine di un vigile urbano in moto mentre accompagna i corridori

Foto di  un convoglio che precede i maratoneti al Circomassimo

Foto dei maratoneti africani a Roma

Immagine di una folla di maratoneti a Roma

Foto panoramica e passaggio di un  atleta al Lungotevere Aventino

Foto del secondo gruppo dei maratoneti africani

Immagine dei piedi al cambio passo dei atleti africani

Foto del primo gruppo di atleti africani della maratona

Pagina pricipale   torna su ↑ pagina di Maratona di Roma 3
con le mani, di varie nazionalita, accompagnati da assistenti in bici. Seguivano poi le motociclette dei vigili urbani con lampeggianti e furgone carico di giornalisti tv, osservatori e dirigenti olimpici, ecco che apparivano campioni normo dotati, tutti africani i primi due gruppi, poi seguiva un fiume di atleti europei. Un saluto caloroso e abbracci alla comitiva francese di Bordo che mi ha ispirato questa giornata fotografica.               "Importante partecipare non vincere", disse qualcuno, penso che sia vero.
Perche, la vera sfida con se stessi.
Arrivederci alla prossima maratona.
Samy Chierichini