Maratona 19 di Roma: pagina 2
Nel frattempo tornava di nuovo la corrente e di nuovo dopo un ora tornava blackout aumentando il disagio tra ospiti. I gruppi che sono arrivati per partecipare alla maratona di Roma venivano disturbati dai turisti delusi di non poter collegarsi in internet e non vedere tv, facevano casino chiaccherando scherzando nel buio distoglievano il sonno a chi dormiva. Con tutto il disagio assistito, con continue lamentele per mancanza di luce e baccano, unico pensiero andare a casa e dormire. Arrivato alla Stazione Termini in Piazza Cinquecento, di trovare la stazione deserta tutti gli   ( continua sotto)
Fotografie   di   Samy     Chierichini
Sviluppo e dignita di africani per Africa

Dietro   le   transenne   il   gruppo   francese

In   posa,  per   la   foto   ricordo   di   prima   di   gara

In   fila   per   la   consegna   di   oggetti   personali

Nel   percorso   a   senso   unico   dei   podisti

Via   del   Celio   Vibenna   divisa   in   due

Davanti   al   Colosseo   con   sponsor

Testimonianza,  di   quelli   di   Melfi

Camminata   dei   podisti   vicino   Arco   di   Costantino

I   musici   di   Velletri   in   costume   tradizionale

I   suonatori   di   tamburi   di   Velletri

I   musici   e   sbandieratori   di   Velletri

Accompagnando   i   maratoneti   al   raduno   allietandoli

Tradizione   e   costumi   di   Velletri

Suoni,  costume   e   sport   al   Colosseo

I   maratoneti   verso   inizio   gara

Curioso,  un   atleta   che   partecipa   con   carro   da   traino

Chi   in   fila   aspettando   il   bagno   chimico   libero,  chi   si  
riscalda   correndo

Uniti   in   lotta   contro   alzheimer

Foto di volti dipinti e vestiti colorati

Momento di posa per foto ricordo dei podisti

Insieme per lo Sport e per la pace che si dovrebbe vivere in ogni parte del mondo

Foto: una fila per la consegna di oggetti personali

Immagine: un percorso a senso unico dei podisti

Foto di Via Celio Vibenna e Colosseo

Foto di folla chi attende e chi cammina

Immagine di gruppo di atleti di citta di Melfi

Foto di camminata di podisti accanto di Arco di Costantino

Foto di parata dei musici di Velletri in abiti tradizionali

Immagine di suonatori di tamburi di Velletri allineati

Foto di musici e sbandieratori di Velletri

Immagine della parata dei musici di Velletri

Foto di antiche tradizione e costume di Velletri

Immagine: suoni, costumi antichi e sport al Colosseo

Foto di folla di maratoneti in cammino

Immagine: una carrozza gialla trainata da una podista

Foto di podisti in fila per far pipi e chi corre

Immagine di testimonianza per lotta al alzheimer

Pagina pricipale   torna su ↑ pagina di Maratona di Roma 2
autobus che percorrevano nel tracciato della maratona soppresse. Per cui unico modo per tornare a casa era, camminare o prendere metropolitana B allungando il percorso. Appena entravo alla fermata metro B di Stazione Termini mi accoglieva un'atmosfera di festa, con gente che si dipingeva la faccia quelli dipinti e vestiti come se fossero in carnevale in parruchhe e capelli colorati giovani e anziani, cantando. La tristezza della notte passata si scioglieva in un soprendente gioia nel vedere queste persone festanti che andavano a partecipare alla maratona di Roma in modo originale e sorprendente, nonni,nonne, nipoti, figli, mogli e mariti. Il pensiero di voler andare a dormire si trasformava in desideri di seguirli e fotografarli i simpatici amatori podisti provenienti da Bordo. Non solo l'umore cambiava, anche il desiderio di dormire e la stanchezza scompariva, lasciando un modo di vedere magico e divertente, non pi come una giornata di gara in cui aspettarsi il vincitore e perdenti, bensi come una festa, dove ognuno poteva testimoniare la sua vita o collettiva attraverso colori, vestiti a tema, cappelli, scritti e dipinti. Con questa atmosfera di gioia scendevo dalla metropolitana (continua a Maratona di Roma 3)